fbpx

La Farina di Basalto può essere utilizzata con notevoli benefici su ortaggi con trattamenti fogliari e/o sul suolo durante tutte le fasi vegetative.

Dopo le applicazioni, i minerali presenti naturalmente nella Farina di Basalto danno un supporto dal punto di vista vegetativo alla pianta, ottenendo una duplice azione di nutrizione e protezione di cui la pianta può beneficiare in ogni fase vegetativa.

I trattamenti, supportando la pianta durante l’accrescimento garantiscono la disponibilità di nutrienti che migliorano, ad esempio, la fotosintesi, l’induzione fiorale, la maturazione dei frutti, rendono la pianta meno suscettibile alle malattie. Infatti, si sono visti notevoli miglioramenti dall’utilizzo della Farina di Basalto per attacchi di insetti nocivi e nella prevenzione di malattie fungine.

L'ORTICOLTURA: COLTIVARE L'ORTO

L’orticoltura è una pratica molto comune e sicuramente adatta a tutti, di cui: se ne può fare un hobby per avere ortaggi sul balcone freschissimi anche in città; oppure un vero e proprio mestiere con numerosi tipi di coltivazione in pieno campo, in serra su suolo oppure fuori suolo.

La Farina di Basalto, con le sue qualità di nutrizione e protezione per piante e suoli, risulta particolarmente adatta per la coltivazione di ortaggi.

Considerando la categoria degli ortaggi in senso generale, si possono andare a definire tipologie più precise che racchiudono nel nome il loro prodotto finale e consumato.

  • Ortaggi da frutto, come pomodori, zucchine e melanzane.
  • Ortaggi da fiore: carciofo, cavolfiore, e broccolo.
  • Ortaggi da seme quali i legumi.
  • Ortaggi da foglia: le insalate.
  • Ortaggi da fusto come il sedano e il cardo.
  • Ortaggi da tubero come la patata e gli ortaggi da bulbo come aglio, cipolla e finocchio.

Abbiamo fatto alcuni esempi, ma come ben sappiamo ce ne sono molti altri, per tutti i gusti e di tutti i colori.

Se poi prendiamo in considerazione l’orticoltura come termine generico, scopriremo che si tratta di un sistema di conoscenze diverse che includono anche arte e tecnologia, che considera una buona parte di ricerca e innovazione. Rientrano nell’orticoltura anche tutte quelle attività ornamentali, cura del verde, conservazione di specie vegetali e molto altro.

Anche in questo settore, l’Italia non sfigura nel panorama mondiale, essendo caratterizzata da una posizione strategica del mediterraneo e con la sua caratteristica forma a stivale esalta i diversi microclimi che accompagnano lo sviluppo di moltissime varietà diverse che si susseguono durante la stagione.

Numerose sono anche le eccellenze italiane che fanno dei prodotti italiani freschi o trasformati un prodotto ricercato ed ambito dagli altri Paesi europei ed extraeuropei, in quanto anche le tecniche di coltivazione, lavorazione e gli usi particolari fanno di alcuni prodotti qualcosa di difficilmente replicabile o ineguagliabile.

L’ORTO E IL TRATTAMENTO FOGLIARE CON FARINA DI BASALTOⓇ TIPO XF

La Farina di BasaltoⓇ Tipo XF, prodotto naturale di origine vulcanica, grazie alle sue proprietà offre un’ottima soluzione di nutrizione e protezione anche per le piante impiegate nell’orticoltura.

TRATTAMENTO DURANTE LA SEMINA, IL TRAPIANTO E LE PRIME FASI DI SVILUPPO

La Farina di BasaltoⓇ Tipo XF attraverso il trattamento fogliare:

  • In termini nutrizionali, apporta un mix equilibrato di minerali alle piante (silicio, potassio, calcio, ferro e magnesio) agevolando il superamento dello stress post trapianto o donando maggiore vigore germinativo.
  • In termini di protezione, previene l’insediamento di patogeni fungini e difende dagli insetti fitofagi.

Protocollo di utilizzo nelle fasi di trapianto e sviluppo:

  • Prodotto: Farina di BasaltoⓇ Tipo XF
  • Tipo di trattamento: fogliare
  • Concentrazione: 1,5% (es. 1,5 Kg/100 L di acqua)

TRATTAMENTO DURANTE TUTTE LE FASI DI ’ACCRESCIMENTO E MATURAZIONE DEI FRUTTI DELLE PIANTE NELL’ORTO

Durante la fase di accrescimento delle colture, oltre all’apporto nutrizionale e di protezione, la Farina di Basalto migliora la gestione della traspirazione e gestione dell’acqua.

Nella la fase di ingrossamento dei frutti la Farina di Basalto per trattamento fogliare serve oltre che per un apporto nutrizionale, per la protezione da insetti fitofagi e sostegno alla maturazione con conseguente aiuto all’aumento della resa finale.

Protocollo di utilizzo nelle fasi di accrescimento e maturazione del frutto:

  • Prodotto: Farina di BasaltoⓇ Tipo XF
  • Tipo di trattamento: fogliare con applicazioni regolari ogni 7-15 giorni
  • Concentrazione: 1,5% (es. 1,5 Kg/100 L di acqua)

Avvertenza

La quantità di Farina di Basalto® XF necessaria per ciascun trattamento varia in funzione del sesto d’impianto, della fase vegetativa della pianta, del macchinario utilizzato e conseguentemente del volume d'acqua necessario al trattamento; per questi motivi la dose (Kg/ha) potrebbe subire delle variazioni. Il trattamento deve assicurare una copertura quanto più fine ed omogenea delle superfici vegetative. Si raccomanda di leggere le indicazioni d'uso prima di procedere al trattamento.

Formulato

Farina di Basalto® tipo XF ad uso fogliare


Protocollo d'utilizzo

Semina e/o trapianto 1,5%
Prime fasi di sviluppo 1,5%
Accrescimento 1,5%
Ingrossamento del frutto 1,5%

© 2018 – 2020 Basalti Orvieto s.r.l. | P.I. 01288040668 | Privacy Policy | Contatti

Project by 8be – Inetika Business Unit

Privacy Preference Center